hackmed

microgiologia

INFORMAZIONI GENERALI
Anno accademico: 2017 (Canale Unico)
Docenti: sono due: Elio Cenci, Stefano Perito. Sono entrambi convinti che la frequenza a lezione sia obbligatoria per l’apprendimento delle conoscenze previste dal corso, effettuando controlli con l’appello. Interagiscono molto con gli studenti, facendo domande e battute.

 

Durante la lezione viene fatto girare il foglio firme, che probabilmente è l’attestato ufficiale delle presenze, sostituendo il badge. Perito ha la capacità di ricordarsi alcuni volti, spesso i più caratteristici o che si espongono di più, ricercandoli sempre durante le lezioni per assicurarsi della loro presenza.
Gli argomenti del corso vengono divisi tra Cenci e Perito nelle lezioni, ma non è una costante. Un anno virologia può farla Perito, come l’anno successivo Cenci.
All’esame Cenci fa domande semplici, generali, per poi scendere sempre più nello specifico. Può essere molto esigente alle volte, ma ciò che è certo è che per superare l’esame con lui bisogna studiare.
Perito, tutta un’altra storia. Stressa molto lo studente con domande a serie durante l’orale e battute e vuole sentirsi dire ciò che lui sa: quello che sta scritto nelle slides. Se gli dite qualcosa di diverso o fate passare l’idea che non sapete quello che vi sta chiedendo, l’orale può prendere una brutta piega. È importante vestirsi a modo per l’esame (NO pantaloncini corti), rimanere educati e comportarsi in modo simpatico. Bisogna raggirarlo, stando al suo gioco. Non fatevi vedere in ansia, né preoccupati. Pensate solo a dire ciò che sapete e a fare quello detto sopra. È una prova psicologica, bisogna saperlo persuadere e rimanere calmi. Mettete in conto che può bocciarvi anche se avete studiato bene, quindi non date di matto all’esame, sarebbe solo controproducente.

 

TESTO DI RIFERIMENTO

Microbiologia medica, di Murray, Casa Editrice Edra Masson. Il vero libro dal quale si studia, in realtà, sono le slides. Il libro può esservi d’aiuto per comprendere alcuni argomenti e per condire un materiale di per sé troppo scarno (slides). Ma ciò che viene chiesto all’esame o è sulle slides o è stato spiegato a lezione.

 

TIROCINIO

È previsto un tirocinio obbligatorio di 3 mattine consecutive all’ambulatorio di Microbiologia (dove si accettano i campioni e ne vengono prelevati di altri) in cui o si sta all’accettazione campioni o si sta in sala prelievi, dove si preleva sangue o si eseguono tamponi semplici. C’è inoltre un’altra sala in cui sono eseguiti tamponi genitali, in cui si va pochi alla volta. I maschi di solito sono all’accettazione, le femmine in sala prelievi e in modo alternante venite richiamati nella sala dei tamponi genitali. Non risulta molto utile ai fini della comprensione degli argomenti d’esame, ma può comunque essere un approccio più pratico allo studio (ad esempio vedere cosa si intende per campione biologico e come si preleva). È possibile sostenere anche un tirocinio facoltativo da 25 ore al laboratorio di Microbiologia (che più propriamente sarebbe inerente alla Microbiologia Clinica, vedi).

 

PROVA D'ESAME

l’esame è unico, ed è solo orale. Cercano di coprire tutto il programma, facendo almeno una domanda per argomento (cioè batteriologia, virologia, micologia e parassitologia). Le domande sono molto generali, all’inizio, ma possono poi essere via via più specifiche. Vengono richiesti molti collegamenti, tra i vari agenti patogeni. La terapia, non avendo fatto farmacologia, non dev’essere saputa a menadito, ma in linea generale. È importante conoscere l’immunologia, che a volte viene richiesta anche all’esame (chiaramente relativamente all’infezione interessata).

 

LEZIONI

Le lezioni di Perito non sono molto utili, quelle di Cenci sì. Sono fondamentali gli incontri, che organizzano in modo alternato i professori, in cui si impara molto. A lezione viene detto cosa va saputo e cosa no ai fini dell’esame, quindi anche questo è un punto a favore delle lezioni (addirittura a volte fa l’elenco a fine lezioni degli agenti patogeni che vanno studiati).

 

TEMPO DI PREPARAZIONE

3 mesi circa, avendo seguito le lezioni.

Aggiungi commento


Segui HackMed...

Contatti

 
 
 
 
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
 

Ebbene sì, come ogni altro sito, anche HackMed utilizza cookies